Tour dei Contrabbandieri

4 giorni di tour in mountainbike, sui sentieri un tempo battuti dai contrabbandieri, tra l'Italia e la Svizzera, in una natura incontaminata dai panorami spettacolari.

  • Giorni: 4
  • Lunghezza: 201,60 km
  • Difficoltà: 4 su 5
  • Dislivello Salita: 7475 m
  • Dislivello Discesa: 10091 m
  • Partenza: Val Monastero (CH)
Prezzo del tour: 870,00 € a persona
RICHIEDI DISPONIBILITA'

Il tour prevede l'arrivo il giorno precedente a Val Monastero in Svizzera per le ore 18:00 e dopo cena l'incontro con la guida per la presentazione del tour.

Il tour comprende:

  • 04 giorni di mezza pensione in hotel, come da programma
  • 04 giorni di accompagnamento guida bike
  • trasporto bagagli, come da programma
  • bike shuttle (ove previsto)

Programma giornaliero

Santa Maria - Santa Maria

Lunghezza: 80,40 km - Dislivello Salita: 2935 m - Difficoltà:  

Si parte da Santa Maria in Münster e si comincia subito a salire verso il Passo Costainas, si scende percorrendo la lunga e stupenda valle che porta a Scuol. Tramite la comoda pista ciclabile ci si sposta a Sur En, dove comincia la salita in direzione della meta più caratteristica dell'intero tour: la Val d'Uina - una valle stretta e a picco sul fiume, dove si transita all'interno di un taglio nel cuore della roccia. Il ritorno è tramite la splendida Valle di Slingua. Si ritorna così al punto di partenza.

Santa Maria Munster - Santa Caterina Valfurva

Lunghezza: 43,00 km - Dislivello Salita: 1600 m - Difficoltà:  

Da Santa Maria in Münster si sale fino al Passo Umbrail con un bike shuttle. A quel punto comincia subito un single trail, a tratti esposto, che porta fino alle Bocchette di Forcola, dove si trovano dei resti delle trincee della prima guerra mondiale. Tramite le Bocchette di Pedenolo si percorre una splendida valle erbosa che porta su un tratto molto tecnico, con una serie di tornantini stretti e molto panoramici. Si arriva così ai laghi di Cancano e la discesa a Bormio è semplice e piacevole. L'arrivo della tappa è a Santa Caterina Valfurva.

Santa Caterina Valfurva - Bormio

Lunghezza: 33,70 km - Dislivello Salita: 1890 m - Difficoltà:  

Da Santa Caterina Valfurva, con un bike shuttle, si sale fino al Rifugio Pizzini (2600 m) al cospetto del ghiacciaio dei Forni. Si deve salire ancora per circa 1 km per raggiungere il Passo Zebrù (3000 m). Il primo tratto di discesa è molto tecnico, mentre poi il single trail è piacevole e divertente. L'ultimo tratto della Val Zebrù è su comoda strada sterrata. Si raggiunge Bormio tramite sentieri che assicurano il massimo divertimento.

Bormio - Santa Maria Münster

Lunghezza: 44,50 km - Dislivello Salita: 1050 m - Difficoltà:  

Si parte da Bormio in direzione del Passo dello Stelvio. Si sale poi verso il Rifugio Garibaldi da dove parte uno splendido trail, facile ma divertente (Goldseetrail) che passando dal Rifugio Forcola porta fino a Glorenza. Da lì si rientra con uno shuttle a Santa Maria.